Pagine

domenica 22 settembre 2013

Voglia di romanticismo ...

La mia vita a " periodi " ... 
Certo non ne sono consapevole se non attraverso le situazioni e gli oggetti che entrano ed escono dalla mia quotidianità .
La " periodicità " non comprende gli affetti, le amicizie, le frequentazioni ... Ma fa parte delle mie emozioni che non sempre riesco a riconoscere, ad esternare, a voler provare .
Ecco, tutto questo preambolo , per dire che l'avvicinarsi dell'autunno, quello dolce, che lascia intravedere la mitezza del clima, ma non vuole ancora abbandonare l'estate , mi ritrovo ad aprire il cassettone delle lenzuola ... Quelle che da un po' ho accantonato, quelle che invece ho scelto, amato e usato molti anni fa in un altro dei miei PERIODI ROMANTICI .
Un lenzuolo lavanda impreziosito da un pizzo eseguito con passione e pazienza da mia mamma ... 
Ecco consolidato un dolce periodo di giovane sposa, che ha cucito con trepidazione la tela di cotone per fare un lenzuolo romantico ... E ancora più delicato con il pizzo .
SI, MI PIACE ... EVVIVA LA VITA CHE PROPONE E RIPROPONE NUOVE EMOZIONI .



martedì 17 settembre 2013

Bastoncini di bambù


Poche gugliate di lana ... Un piccolo fiore e un cuore azzurro ed ecco che due ferma capelli , in un batter d'occhio , prendono forma.
Ma come FERMARE I FERMA CODA ? 
Ho pensato un po' , poi l'idea è arrivata ... Bastoncini di bambù e un temperamatite . Ho diviso in 2 il bastoncino, l'ho temperato sulle punte e il gioco è fatto.
L'effetto è carino ... 
Questo cuoricino l'ho fatto in poco più di mezz'ora... 
Ho " fatto " 
anche la modella bionda che si è prestata a posare ... ho impiegato un po' più  di mezz'ora,  ma devo dire che è la creazione che mi 
E' RIUSCITA MEGLIO ... è non ho neppure usato la mia Tavolozza di Pannolenci ... 
Queste creazioni non nascono né da tavolozze, né da uncinetti , ferri e chi più ne ha, più ne metta ...
Queste, nascono da DUE CUORI CHE SI INCONTRANO.






Una tira l'altra, ma non sono ciliegie ...

Lo chiamo il mio PERIODO CILIEGIE , perché i miei progetti, sono UNO TIRA L'ALTRO ... lavori gradevoli, come il dolce frutto, piccolini che smetto di fare con la stessa difficoltà che provo lasciando un cestino di ciliegie , senza finirlo di mangiare.

Qualche presina colorate ... Ferma capelli... Porta bottiglietta ... Porta fazzolettini di carta ...
Ciliegie estive che mi ha divertito fare .






giovedì 12 settembre 2013

Mercatini in montagna

Boschi... Prati... Torrenti... Cascatelle ... Eeeeeeeeeeeeeeeeeee MERCATINI.
Un bel mercatino dell'usato pomposamente chiamato DELL' ANTIQUARIATO ... Bancarelle ordinate con oggetti esposti in modo prezioso ...
Due piccoli calici blu.
Un bel vetro trasparente sostenuto da un piedistallo colorato e in colore contrastante.
POTEVO NON COMPRARLI ???
Davvero non conoscevo ancora il destinatario di questi due piccoli calici ... Non ero certa che li avrei tenuti per me, ero sicura però che non potevo lasciarli li'.
Non lo so se capita ad altre, ma a volte mi succede di " sentire " di dover acquistare un oggetto, senza fare alcun riferimento ... Poi l'acquisto si concretizza nell'occasione giusta e così è successo per i due piccoli calici blu, comprati all'inizio dell'estate e regalati ad una coppia di cari conoscenti al loro 25' anniversario di matrimonio.
Ieri Cinzia e Massimo hanno festeggiato le nozze d'argento ... Un brindisi ben augurale ci sta proprio, ma se viene personalizzato è ancora più gradito... Velocemente , la mia TAVOLOZZA , il ricordo di un lavoro visto chissà dove chissà quando... Un po' di imbottitura e il gioco è fatto ...
Due piccoli cuori ... Una sposa e uno sposo che continueranno ad amarsi proseguendo il loro progetto 



giovedì 5 settembre 2013

Strategia ...

Chissà dove è chissà quando avevo colto un modo particolare per unire il filo do lana ad un nuovo gomitolo ...
Non l'avevo preso in troppa considerazione INVECEEEEE ...
Provato e con grande soddisfazione posso dire che è un metodo GENIALE !
L'immagine chiarisce più di ogni spiegazione ... Si incrocia la parte finale del gomitolo finito , con la parte iniziale del nuovo gomitolo e si procede con il lavoro usando i fili "raddoppiati " ...
Questo e' il rovescio del lavoro, ho lasciato i capi dei due fili , poi naturalmente, li ho tagliati.
È questo è il dritto del lavoro ... 
INVISIBILE ! ... e quasi incredibile .
Ora non posso non mostrare il lavoro finito ... Una originalissima CODA DI DRAGO che ho realizzato grazie al GRUPPO SOCIAL CROCHET di FB che fornisce sempre idee uniche con spiegazioni dettagliate e molto chiare 
È SIMPATICISSIMA 👦